Silvia: ogni emozione di chi legge aggiunge un piccolo stupore

 

«Il suo libro è potente.
La storia che narra è una storia molto forte, che parla di amore, responsabilità, paura, coraggio, forza.
È una storia narrata in modo crudo, diretto e profondo, che ti colpisce allo stomaco come sa fare la vita».

https://scintilledigioia.blogspot.com/2019/07/0-virgola-6-un-libro-che-tocca-lanima.html


Brunella e il suo modo di raccontarmi, donando un pezzo di sé

 

«Maddalena ci conduce nelle stanze della sua casa, nei suoi luoghi più intimi, senza farci sentire degli estranei. In certi momenti ti immedesimi, in altri invece vorresti stringerle la mano, come se fosse tua amica da sempre. E dirle che no, non è sola e che l’amore, alla fine, ci salva sempre».

Ci sono lettori cui sai di aver dato tanto. Forse però sono loro a non sapere quanto hanno dato a te.
Brunella ha scritto una recensione personalissima in cui intreccia un pezzo di sé dando un valore inestimabile alle sue parole.
Un grazie immenso.

https://www.mammawriter.it/consigli/regali/0-virgola-6-un-libro-che-vale-la-pena-regalarsi/


La storia che non avrei mai creduto di scrivere

 

Carissime mamme,
quando mi rivolgo a voi, io non penso a una nube informe di donne ignote: io penso a te, che aspetti un figlio e ormai sei vicina al giorno in cui lo toccherai. A te che corri dietro ai suoi capricci e poi sorridi scoprendo che tutte sclerano. A te che hai lottato con le lacrime perché il figlio se n’era andato nel gorgo di un bagno. E poi ci hai riprovato. A te che stai pensando al secondo bambino: però hai un po’ paura. E poi forse leggi di me, che ne ho tre, e ti vien voglia di allargare la famiglia. Oppure di dire «non se ne parla».

Be’, la vita non la decidiamo solo noi. L’ho capito a quarantacinque anni.
Mi siedo qui, oggi, e ho bisogno di te.

«0 virgola 6»: la storia che non avrei mai creduto di scrivere


L’emozione di Giulia

 

Giulia dice di aver pianto. In verità anche lei, con questa testimonianza, ha commosso me. Ci sono storie che scambiano cuori, li portano all’unisono, e poi quando il tuo ti torna in petto non sei più come prima.
Grazie Giulia.

Le parole di Elisabetta

 

«Maddalena ha avuto il coraggio di raccontare la sua storia, anzi, una testimonianza vera, scritta in tempo reale, diretta, senza freni o inibizioni, non perché la memoria  possa sbiadire la vividità del ricordo ma per dimostrare che gli stessi pensieri risiedono nel cuore di tutti, hanno solo una paura maledetta di essere espressi e, solo leggendo, ci si accorge di non essere più i soli a provarli».
https://elisabettagrafica.blogspot.com/2019/02/0-virgola-6.html


Parole Fertili

 

Siamo davvero, tutte, così diverse?
Non abbiamo forse dolori, vittorie e perdite, sogni che ci somigliano e animi che non riescono a portarci ai sogni? Abbiamo tutte dei conflitti, dentro. Qualcuna li mostra, altre meno. Io ho deciso di raccontare il mio.
https://www.parolefertili.it/2019/01/30/0-virgola-6/


L’intervista di Noemi

 

A qualche settimana dall’intervista che mi ha fatto, Unadonnaalcontrario torna dopo aver letto il mio libro «0 virgola 6».
La cosa più bella nel senso di “emozionalmente forte” è il tempo che ha deciso di diluire con cura, e la sincerità inestimabile con cui lo dice. Grazie mille volte.
https://www.unadonnaalcontrario.com/2019/01/30/intervista-a-maddalena-capra/


La dolcezza di Eleonora

 

«Ho pianto… tanto ma lo rileggerei ancora, perché parla di un’amore grande».
https://www.facebook.com/lettoaquattropiazze/posts/1276907312461976


Diana: la forza e la delicatezza

 

«Mi ha emozionato moltissimo, le sue parole mi sono arrivate forti e dirette. Mi ha scosso e smosso dentro. Ha fatto riemergere in me un desiderio che per timore tengo sopito nel mio cuore. E ancora adesso, in questo istante, mentre scrivo mi fa salire le lacrime agli occhi».
https://piccolemammecrescono.it/0-virgola-6-il-racconto-di-maddalena/

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *