40
I beffardi

Small & cute

IL PIACERE DEI PICCOLI BLOGGER

 

Mossa ad amorevole com-passione verso alcune colleghe di strade secondarie, e protagonista io stessa del festival Small & cute, stilo la carta dei vantaggi dei piccoli blogger:

  1. Sono alta. Che non vuol dire mezza bella, perché altezza mezza bellezza, ma pure intera, no? No. Comunque: in metrò, sull’autobus, in coda… è lusinghiero sentirsi un po’ al di sopra degli altri, finché questo non comporta la conta dei tre capelli rimasti al tizio pelato davanti, quella dei pidocchi intrappolati nelle capigliature di qualche giovanotto/a, e la pretesa di passare sopraelevando il mio ombrello su quelli di chi, a torto, vorrebbe invece sfidarmi a tutti i costi. Essere in basso, per una volta, ha il brivido della novità.
  2. Intimità. Tanto i cazzilli miei restano in famiglia.
  3. Un blog sempre piccino è un blog sempre agli inizi: niente di meglio per sentirmi fresca.
  4. Quando c’è un commento mi prende un piccolo entusiasmo, che sopra i 40 anni è utile per l’assetto ormonale.
  5. Posso rispondere ai commenti, uno per uno, dopo averli letti, uno per uno.
  6. Conoscenza: avere un blog piccolo ha l’indubbio vantaggio di permettermi un rapporto a tu per tu con i miei… o cavoli, come devo chiamarli? No, perché una volta ho commentato una che seguo, blogger lei e blogger io, e quando, mesi dopo, mi ha nominato in un suo post (a scopo generico, non certo citando nome o link, il che mi avrebbe procurato di riflesso almeno quella dozzina di pellegrinaggi estemporanei), si è riferita a me come “una sua lettrice”. Che è un po’ come la bellezza degli alti: una mezza cagata verità. L’altra mezza è che scrivo anch’io. E non ho gradito che fosse omessa. Comunque: il vantaggio è di conoscere praticamente chiunque lasci un commento. O perché ci viene solo chi già conosco, o perché ci metto due secondi a conoscere i nuovi ospiti. E posso anche coltivare il rapporto.
  7. Diritto alla sparizione: in calce ai blog di un certo rango o di chi è molto puntiglioso (non il mio, dunque), campeggia la specifica “questo blog non rappresenta una testata giornalistica… etc, etc, etc”. Scopo della stessa: liberare l’autore da qualsivoglia onere di regolarità nella pubblicazione e da presunti doveri verso un (altrettanto) presunto pubblico (che comunque non scrolla mai fino in fondo, e quindi quella frase non la legge). Tradotto: un blogger può postare quando e come vacca gli pare. Nei fatti, però, se non posti non esisti. Se sei big diventi small. Ma se sei già small? Puoi vacanzeggiare quando e come ti pare, e sparire senza colpo ferire. Così, sfilandoti dal folto: effetto lombrico, strisci per il sottobosco e poi via, nell’erba alta.

E adesso che, so, siete d’accordo, esorto:

– Chi ha un blog piccolo a diventare ottimista.
– Chi ha un blog medio a evitare di accodarsi con finte modestie del tipo “io ho solo 500 iscritti alla newsletter”, o il criminale “non riesco a superare i 30 mila users al mese.”
– Chi ha un blog grosso a farmi pubblicità 🙂

 

Nota (per il pubblico più sensibile): questo post non intende fare polemica né additare chi riesce a navigare a vele spiegate (quando vorrete spiegarle anche a me vi seguirò), ma nasce al solo scopo di sorridere, sullo spunto di un breve scambio con Chiara.

Qualcosa di nuovo?
Ti avviso io: ogni domenica una vetrina dei posts della settimana!

Commenti Facebook

Commenti 40

    1. Post
      Author
  1. lanemina80

    Io sono piccola (ahimè sia nella vita vera che in quella virtuale) e non sempre riesco a rispondere ai commenti…non perché siano molti, ma sono talmente incasinata mentalmente che riesco a perdermi pure quei pochi che compaiono.

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Davvero? A me invece arrivano notifiche su tutti gli account mail, così se ne vedo una, carico il commento, poi quando vado a un altro indirizzo di mail penso sia un commento nuovo, invece è quello di prima che è arrivato anche lì 😀 Quelli del facebook comments plugin invece sono misteriosi quanto facebook, in quanto a funzionamento. Mah.

  2. comevivereacolori

    Sei troppo forte! Ussignur, il mio blog è piccolissimo, ha 2 mesi, ma la scritta in calce “non rappresenta una testata giornalistica bla, bla, bla” l’ho messa fin da subito. .. dunque o sono di un certo rango o estremamente puntigliosa… uhm, penderei per la seconda! Eheheh! Quando diventerò grande ti farò pubblicità 😘

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Ecco, allora magari diventi grande. Il mio ormai ha più di 3 anni, c’è gente che ai miei numeri arriva in sei mesi. Grazie cara, aspetto di vederti ingigantire, e se no… sai dove trovarmi 😉

  3. unamammazen

    Proprio oggi ho pensato “uh non aggiorno il blog da 3 giorni”, e poi… La leggerezza! Ma chi cavolo se ne accorge 😂😂. Però sempre a proposito del punto 7, non è che poi il rischio è cantarsele e suonarsele da sole? Che una si dice cioè io c’ho un blog capito?
    Ma praticamente poi scrive a se stessa.
    Azz, e cosi commentando ho saltato la tua esortazione all’ottimismo.
    Ripeti con me, mammazen . Ottimismo ottimismo (anche se se a essere bassa da 40 anni me ne sono arrivati di sputi in testa)
    Pardon. Ottimismo.

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Mi sto sganasciando, Chiara. Per quanto riguarda il vacanzeggiare non rischi nulla: se scrivi, qualcuno legge (almeno il tuo compagno, no?). Se non scrivi, nessuno legge. In ogni caso quando riappari qualcuno riappare, tranquilla, basta che non passino mesi. E, comunque, non cagarsi il blog per 3 giorni è nulla! Io fino a poco fa postavo una volta a settimana. Due se proprio volevo strafare. Keep zen 😉

      1. unamammazen

        Ma figurati se il mio compagno legge il mio blog 😂. Ho persino tolto la moderazione dei commenti che mi sembrava troppo da blog grande! Infondo se mi arriva spam mi sento considerata uguale ahahah. Sì in effetti io ho intensificato la scrittura ora che ho più tempo. Comunque dirò una cosa banale, ma grande non vuol dire qualità. Delle volte mi imbatto in certi blog da migliaia di follower e mi chiedo : perché? E non lo dico per rosicare, giuro. Quindi mah! Vai a capire il segreto del successo. Buona Notte Bloggina Cara

        1. Post
          Author
          Maddalena Capra Lebout

          Quella della moderazione e dello spam è troppo bella! Come dicevo tempo fa su facebook: “Metti un like se alla fine della giornata il numero più alto delle tue statistiche è quello dei tentativi di accesso bloccati”.

  4. Gisella

    Deliziosa, Madda. Se posso permettermi, vista la franchezza reciproca che contraddistingue la nostra amicizia tutta virtuale, mi pare che tu sia andata in fissa su due tematiche: quella delle statistiche e del traffico del blog e quella delle pulizie di casa.
    (Sto scherzando, eh? 🙂 )

    Buona notte,

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Gisella… fortuna che hai specificato che scherzi 😀 Comunque sì, c’è una certa ricorrenza, ultimamente, non posso darti tutti i torti, non sulle statistiche (che guardo raramente, di solito mi appesantiscono la digestione), quanto sul blogging, che combinazione era tornato come argomento sui social. E le pulizie… be’ le pulizie finché non trovo una donna che viene, spazza, lustra e in dieci minuti e dieci euro se ne va… dovrete sorbirvele ancora 😉 Notte!

      1. Gisella

        Ahahah…. ti capisco davvero su tutta la linea…..Sulle pulizie non c’è via d’uscita… Ma credo che il tema abbia un non so che di primitivo. A nessuno piace avere intrusi in casa a stretto contatto con le proprie cose. Anche se è la donna più brava del mondo noi la odiamo sempre un po’ perché è un’intrusa in casa nostra. Il tema comunque mi sta a cuore. Notte Cara.

        1. Post
          Author
          Maddalena Capra Lebout

          A parte che sono così sega che ogni volta che devo fare reply a un commento qui dalla bacheca comincio a digitare e poi scopro che sto facendo reply a maddalena capra lebout. E va be’. Comqunque… sì, forse dipende dalle persone, ma io sono molto gelosa delle mie cose, della mia casa e dei miei affetti, hai ragione!

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Alessandra… tu ne sai qualcosa, di psicologia? No, perché appena ho visto il tuo commento il mio occhio ha letto “punizione” anziché “sparizione”. Della serie: se non scrivi ti becchi per punizione la sparizione. Vedi come sto messa. Comunque no, secondo me e in base alla mia minima esperienza, perdi i colpi se non posti per almeno un mese o due. Ma se semplicemente dilazioni un po’ perdi solo chi avresti avuto nei giorni in cui avresti postato se avessi postato in quei giorni che non lo hai fatto. Chiaro? :p E comunque non so gli altri “lettori” (pardon) ma io, per esempio, quando dico che curo chi seguo e chi mi segue, intendo proprio dire che li curo: cioè vi ho in un folder, e a cadenze più o meno regolari, anche se non vi ho sentito via social, faccio un salto sul blog, per vedere se ci sono novità. Tipo oggi o ieri sono passata anche da te. :*

  5. ElenaRigon

    Ma sai che il mio lettore WordPress non ti propone? È un caso che io abbia letto il tuo post ma non va bene…
    Comunque io sono di statura alta e per molti anni è stato un problema, tipo quando arrivavo al cinema in ritardo, trovavo posto solo davanti è quello dietro si lamentava che non ci vedeva più … eh ma mettiti davanti no?
    Comunque io ho qualche follower ma poi le visite restano sempre poche, che mi viene da chiedere ‘cosa mi segui a fare se non mi leggi???’

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Faccio causa a wordpress! Ma sei iscritta come “lettore” al mio blog? Anch’io come numero follower sembro promettente (insomma… dipende sempre che cifre uno ha in mente), ma se poi la copertura organica su facebook è bassissima, logico che mi leggono in pochi… Ahhh, “copertura organica”: non è che voglio fare la figa, ma qualche parola ho dovuto impararla per forza. Quella conta molto: se facebook mostra il mio post a 300 persone oppure a 3000, di cui solo il 10%, poniamo, apre e legge, certo che c’è una bella differenza! E come funziona questa copertura? A saperlo! Grazie Elena 🙂

      1. ElenaRigon

        Io sono iscritta al tuo blog ma non vedo il post nel lettore; fatalità mi è arrivata la mail di notifica (funzione che in genere spengo perché accedo di frequente al lettore e seguo solo ciò che mi interessa…)
        Allora ho provato ad aggiungere l’url e ho ricevuto il messaggio ‘segui già questo sito’.

        Misteri!
        Quella della copertura organica è una cosa interessante… mi piacerebbe capire in base a cosa fb propone la mia pagina… io credevo a tutti quelli che mi seguono, invece …
        Ho più seguito e soddisfazione da wp, pur avendo meno della metà dei followers…

        1. Post
          Author
          Maddalena Capra Lebout

          Ma va’, facebook mostra il tuo post a quanti vuole lui, secondo un algoritmo che è mistero per tutti. Magari lo mostrasse a tutti i fan! Io invece su wp sono una nullità, è capitato così 🙂 Quanto a lettore-non lettore, iscrizioni e varie mi devi scusare ma proprio sono ignorante. Comunque sul tuo io vedo in basso a destra “stai seguendo”

          1. ElenaRigon

            Che significa che tu stai seguendo me, ma hai la possibilità di sapere se un blog ti segue a sua volta? A meno di andarti a spulciare tutto l’elenco intendo….
            Comunque mi hai chiarito un mistero, che adesso è ancora più misterioso: a chi, perhcè e quando fb mostra i miei post???

          2. Post
            Author
            Maddalena Capra Lebout

            Io mi sono iscritta al tuo sito da wp. Per sapere quanti follower hai questo non so… cioè, so che quando un nuovo follower wp si aggiunge, wp me lo notifica e in quel momento posso vederli tutti, che nel mio caso è un secondo 🙂

          3. ElenaRigon

            Ho riguardato… ma il tuo sito non è wp quindi wp non mi dice stai seguendo. Salvo che se lo aggiungo al lettore mi dice c’è già … comunque ti sto seguendo anche su fb e li mi aspetto di ritrovarti nella mia timeline quando pubblichi…

          4. Post
            Author
  6. blogcambiopasso

    grazie Maddalena per la puntuale spiegazione, la mia voleva essere una domanda ironica, ma in effetti ho dimenticato la faccina e nelle mail non si sente il tono della voce 😉 però devo dire che mi hai dato un sacco di informazioni preziose, ne farò tesoro!

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Ma tu hai ottime ragioni per “sparire”! E sappiamo che non sei sparita, io ogni tanto bazzico a cercarti, poi invece ti trovo su facebook in pigiama! 😀 Dai, piccola grande Diana, doppia mamma e ancora puerpera… non ci dimentichiamo di te!

  7. Dindalon

    Ottimismo per me che ho un piccolo blog! E leggerezza, soprattutto. Non sai come sto vivendo bene questi giorni rallentati con la mia bambina. Son tornata a scrivere i post nelle note dell’iPhone per poi fare un brutale copia-incolla..! 😉

    1. Post
      Author
  8. Cioccolato e Liquirizia

    Sto commentando e sono una nuova per il tuo blog! Sono Welda e ti ho scoperto oggi… E per fortuna! Condivido tutto ciò che scrivi nel post, e sono felice di avere un piccolo piccolo blog e di non dover avere l’ansia se per una settimana non pubblico una ricetta! E anche io ho un tuffo al cuore ogni volta che ho un commento nuovo!
    Grazie per la condivisione di questi pensieri 🙂

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Ecco, i commenti degli amici danno calore, e quelli nuovi danno eccitazione. Da qualche parte ti ho già incrociato, e adesso torno a vederti, non amo la liquirizia, ma senza cioccolato non posso sopravvivere. Grazie Welda, benvenuta e a prestissimo, se vorrai tornare!

  9. unamammazen

    Comunque, voglio fare la stucchevole, ma vi rendete conto che belli che sono questi commenti? Direi che il punto 6 di questo post è stato centrato. Farci rete, conoscerci, starci in qualche modo vicino. Quale maniera migliore per festeggiare le donne. 🙂

    1. Post
      Author
  10. mammaalcubo

    Non so quante visualizzazioni hai ma in tutta onestà preferisco leggere post scritti bene e sinceri, piuttosto che blog dai grandi numeri ma con contenuti “fuffa”.
    Per fortuna esistono anche blog dai grandi numeri e scritti molto bene… ma si capiva l’intento: prima viene la qualità, in secondo luogo, la quantità!

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      C’è tutta una serie di blog con contenuti magari non fuffa ma molto easy, e soprattutto facilmente fruibili nello stile, che sono l’ideale per il web. Sono conscia che la mia scrittura non è molto adatta alla rete, ma d’altro canto è questa la scrittura che voglio fare. E parole come le tue mi danno grande motivazione. Grazie Deborah…

  11. caterina

    Mi hai fatto sorridere e comunque viva i piccoli. Ecco, io sono piccola pure di statura e il blog è un bloggino di un mese. Però quella frase lì “questo blog non è ecc…” l’ho messa perché non ho proprio capito se sia veramente necessaria, quindi just in case 🙂

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      Buongiorno Caterina, tu sei piccina ma anche di età (del blog, dico)… magari poi diventi gigante, chi può dirlo? E io ci ho messo qualche minuto a risponderti perché prima sono andata a trovare la mia ospite: hai un blog originale, chiaro, molto accattivante. Torno presto! Grazie…

Lascia un commento