6
Altre Verità

Coraggiosa

ABBIAMO TUTTI I NOSTRI CORAGGI E I NOSTRI AN-CORAGGI. ABBIAMO MONTAGNE DI VESTITI SULLE SPALLIERE CHE DIVENTANO CORVI NERI LA NOTTE. ABBIAMO LUCCHETTI CHE SI APRONO CON UN BACIO E POI MANI CHE NON BASTA UN TORNADO.

 

Coraggiosa.

Fa quasi ridere che qualcuna lo pensi. Di me.

Scrivo. Dico. Parlo. Grido. Rido. Esagero.

Io sono il troppo delle cose che agli altri dà fastidio vedere. Sono il molto che gli altri stringono nei doppi petti. L’angolo che addolciscono, la luce che smorzano. Il tamburo che tacciono, l’arma che ripongono nel fodero.

Sono goffa come i bambini, forse per questo mi va di mescolarmi alle loro enormi inezie, alle smisurate follie.

Coraggiosa.

Ci provo. A esserlo, ma soprattutto a prendermi in spalle questa parola. Vedi che scivola, come l’acqua sul goretex. Coraggiosa a chi, cosa vuol dire?

Abbiamo tutti i nostri coraggi e i nostri an-coraggi. Abbiamo montagne di vestiti sulle spalliere che diventano corvi neri la notte. Abbiamo lucchetti che si aprono con un bacio e poi mani che non basta un tornado.

Ho le parole, io, sbiadisco come un cencio slavato nel mare ma quelle sono veloci. Forse è la velocità, che salva. Attraverso tutto, con quelle, ma non chiamatelo coraggio.

La prepotenza non è coraggio.
L’irriverenza non è coraggio.
Non è coraggio la spavalderia.

Coraggio sarebbe
Non averne bisogno.

 

Nota: post nato dai commenti (per me lusinghieri) che in diversi mi hanno fatto per aver espresso senza riserve le mie verità.

Qualcosa di nuovo?
Ti avviso io: ogni domenica una vetrina dei posts della settimana!

Commenti Facebook

Commenti 6

    1. Post
      Author
  1. blogcambiopasso

    io ti leggo spesso e non mi sei mai sembrata prepotente irriverente nè spavalda.Sei schietta, questo sì. Non so se è una virtù del coraggio, ma è senz’altro un pregio.

    1. Post
      Author
  2. unamammazen

    Io ho trovato (ma lo so che non nasce solo da quello,che sei come l’acqua che bolle in una pentola stretta) quel tuo post famigerato di una verità illuminante, specie per me neofita. Ci penso spesso sai? Più entro in questo mondo più mi torna alla mente. A volte mi aiuta persino a far pulizia, a ricordarmi che non devo mercificare un like. Sei bravissima e non credo ti abbia penalizzato. Sono sicura che l’hai scritto senza pensare troppo al poi, così per tutti i tuoi post. e questo è coraggio.

    1. Post
      Author
      Maddalena Capra Lebout

      A quel post a volte penso anche io, nei momenti di scazzo, vorrei sfogarmi poi mi accorgo che tutto quello che direi l’ho già detto 😉 Non era coraggio, era bisogno di farla fuori. Mi è stato detto “coraggiosa” anche per altri brani, forse la mia “provocazione” potete chiamarla coraggio, ma quanto vorrei un coraggio grande, vero, in tante altre cose. Tutto sommato un blog è un coraggio facile. Grazie Chiara!

Lascia un commento