2
IntermezziMaternità

Due cuori

Se potessi ti darei due cuori.

Quando uno è guasto, lo porti ad aggiustare, e dentro ti resta l’altro, per prendere e dare.

Se potessi ti darei due cuori.

Quando uno è malaticcio, sai quei graffi che la vita ti fa, lo prendi in mano lo bendi e lo curi, mentre i sentimenti stanno nell’altro, sicuri.

Quando uno zoppica nelle pozze della vita, hai l’altro che sgambetta di gioia infinita.

Quando uno galoppa nella paura, lo estrai, lo metti in una culla ben calda

e con l’altro continui il tuo cammino, spavalda.

Se potessi ti darei due cuori,

uno lo tieni custodito nel petto, l’altro lo lasci andare e venire come un aquilone nel vento, appeso fuori.

Così chiunque li vede, i tuoi colori.

Ma a ben guardare di cuori già due ne possiedi, uno è il tuo, l’altro è il mio.

Anche se non li vedi.

Qualcosa di nuovo?
Ti avviso io: ogni domenica una vetrina dei posts della settimana!

Commenti Facebook

Commenti 2

    1. Post
      Author

Lascia un commento